Ottobre 2021

LIBRI

ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA REATE CON IL VOLUME DI ANNA PASQUETTI

E’ disponibile nelle librerie il volume “Ad occhi aperti” di Anna Pasquetti: una passeggiata nel cuore della città di Rieti, alla ricerca di quanto rimane della Reate romana. L’opera si propone di ricostruire l’assetto urbanistico dell’antica Rieti, in età repubblicana e nei primi secoli dell’impero, partendo dai resti presenti ancora in città. E’ un procedere per vie più o meno nascoste, per luoghi chiusi o aperti alla scoperta di tanti particolari piccoli ma preziosi. Tre gli itinerari proposti: il primo si snoda intorno al percorso della cinta muraria, di cui rimangono chiare evidenze che ci permettono di ricostruirne il circuito, il secondo si focalizza sullo spazio interno alla città romana, con al centro l’antico foro corrispondente all’attuale Piazza Vittorio Emanuele II, il terzo infine analizza il territorio extra moenia, cioè al di fuori della   cinta muraria romana, che vede i più significativi reperti nel Ponte Romano e nei sotterranei dell’odierna Via Roma. Alla descrizione approfondita e analitica dei luoghi, delle costruzioni e dei reperti si  affianca sempre la voce degli autori, antichi e moderni, che hanno fatto riferimento a Rieti. Una ricostruzione fatta con il cuore, ma anche con l’ausilio delle discipline archeologiche e filologiche. Frequenti infatti le citazioni di testi latini e greci, a testimonianza di come una realtà, per quanto piccola, possa essere specchio di una  storia più vasta e più illustre, quale quella romana antica. Un microcosmo, quindi, quello di Rieti, emblema del genio creatore del popolo Romano, di cui  siamo eredi nell’arte, nella lingua e nella cultura. Non mancano poi riferimenti all’attuale malattia del Coronavirus e alla diffusione di epidemie,  nel corso dei secoli,  in Italia e nella città di Rieti. Si tratta di un testo quindi scientifico, ma nello stesso tempo fruibile da parte di tutti, giovani e studenti, ai quali si vuole trasmettere la conoscenza del passato e affidare la conservazione del nostro patrimonio artistico e culturale, appassionati e curiosi, sempre animati dal piacere della scoperta. E’ un ricostruire l’antico attraverso tracce e resti tuttora presenti e rilevabili, è un immaginare la vita dei nostri antenati in un contesto che, tassello dopo tassello, sembra svelarsi dinanzi ai nostri occhi.

 “Ad occhi aperti” – Passeggiando nel cuore della Reate Romana di Anna Pasquetti (pp. 96, Ristampa, 2021, € 12,00)

29_10_2021

condividi su: