Settembre 2018

SPORT

7° MEMORIAL PIETROPAOLI, VINCE L'ACQUA&SAPONE 2-1

calcio a 5

La settima edizione del “Memorial Stanislao Pietropaoli” prende la via dell’Abruzzo: vince l’Acqua&Sapone 2-1 ai danni del Real Rieti, grazie alla doppietta di Lima che apre le danze al 7’ della ripresa e le chiude ad una manciata di secondi dal suono della sirena, rendendo praticamente vano lo sforzo psicofisico della formazione amarantoceleste che al 18’ era riuscita a trovare il momentaneo 1-1 con la zampata di Chimanguinho, bravo a far capitolare l’estremo difensore biancazzurro Luan, vero protagonista della serata.

Una sconfitta che brucia per come è arrivata, due gol subìti nel momento di maggior sforzo e, soprattutto, dopo una serie interminabile di occasioni propizie “disinnescate” sistematicamente dal bravo Luan.

 

Prima del calcio d’inizio il patron del Real Rieti, Roberto Pietropaoli, ha voluto omaggiare i protagonisti dell’Acqua&Sapone versione 2017/2018 reduci dalla vittoria dello scudetto e della Coppa Italia: da Mammarella a Casassa, daLima a Murilo, proseguendo con De Oliveira, Bertoni, Coco Wellington, Jonas, l’ex Calderolli, oltre al tecnico Tino Perez e i dirigenti Gabriele D’Egidio e Tony Coladriano.

 

Al termine della gara, l’analisi del tecnico del Real Rieti, Massimiliano Mannino.

 

“Prima del match, avevo detto alla squadra che per crescere bisogna fare un passo alla volta e che questa poteva essere l’occasione giusta, al di là del risultato finale. Debbo ammettere che la prestazione c’è stata e rispetto alle ultime uscite ho visto un’altra squadra: in due partite, Tombesi e Napoli, quando siamo andati sotto era stato un nostro limite, ma stavolta nonostante lo 0-1 la reazione c’è stata: abbiamo concluso 35 volte in porta contro le loro 8, ma purtroppo non è bastato. Complessivamente ho visto una squadra dove tutti hanno dato il massimo, nessuno si è risparmiato e da allenatore, ma anche da ex calciatore, quando esci dal campo stremato, consapevole di aver speso il 110% delle forze, lo fai con soddisfazione. Ovviamente c’è anche da migliorare alcune cose: abbiamo commesso qualche errore di lettura, vorrei rivedere l’azione del primo gol soprattutto, nata dopo una nostra occasione offensiva con Kakà, mentre sul secondo gol abbiamo ritardato l’inserimento del portiere di movimento e di questo me ne assumo le responsabilità. Questa era l’ultima amichevole, da sabato si fa sul serio contro Fano in Coppa Divisione”.

 

REAL RIETI-ACQUA&SAPONE 1-2 (p.t. 0-0)

REAL RIETI: Pereira, Nicolodi, Kakà, Rafinha, Tuli, Esposito, Stentella, De Michelis, Borges, Chilelli, Chimanguinho, Joaozinho, Giannone,  Jefferson. Allenatore: Mannino.

ACQUA&SAPONE: Luan, Ercolessi, Murilo, De Oliveira, Lima, Miraglia, Cuzzolino, Calderolli, Iervolino, Bertoni, Lupinetti, Coco Wellington, Avellino, Casciano. Allenatore: Perez.

ARBITRI: Bongiorni e Claretti di Roma I.

CRONO: Bianchetti di Rieti.

RETI: 6’58”st Lima, 18’15”st Chimanguinho, 19’09”st Lima

NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Avellino (A).

 

condividi su: